IBuoniMotiviPerCuiSceglierci

Come funzionano le lampade ad energia solare

Panoramica sulle lampade fotovoltaiche

I lampioni solari da giardino così come le lampade solari rappresentano una soluzione ottima ed ecologica per quanto concerne l’illuminazione esterna.

Se ci pensi l’illuminazione del giardino o dello spazio esterno di qualsiasi abitazione è sempre una grossa grana da risolvere: è necessario sostituire le lampadine in quanto esse molto spesso si fulminano, i consumi sono elevati, senza contare il fatto che l’installazione di una comune lampada da giardino necessita inevitabilmente di un allacciamento alla rete elettrica e di costosi lavori di muratura.

Ricorrendo a questa tipologia di soluzioni questi problemi spariscono. In linea generale il loro funzionamento è abbastanza semplice: l’installazione è immediata poiché basta fissarli alla parete o al suolo, pertanto non si rende necessario il collegamento alla rete elettrica.

Per quanto riguarda l’alimentazione notturna essa avviene attraverso delle batterie che vengono costantemente caricate da un pannello fotovoltaico che si serve dei raggi solari.

Lo stesso pannello oltre a ricaricare le batterie consente lo spegnimento automatico della luce al sorgere del sole e l’accensione automatica quando il sole tramonta.

Tutti i lampioni solari sono provvisti di batterie interne di dimensioni tali da assicurare un’illuminazione adeguata per più notti consecutive, in questo modo anche durante le giornate non soleggiate le lampade garantiranno una buona illuminazione, ovviamente tutto ciò se la batteria è totalmente carica.

Vediamo nel dettaglio il funzionamento di tutte le tipologie di illuminazioni solari esistenti in commercio.

Luci da esterno ad energia solare: caratteristiche e funzionamento

Lampioni solari

Come detto in precedenza, essendo i lampioni utilizzati per l’illuminazione di aree abbastanza grandi, questi sono dotati solitamente di una batteria e di un pannello fotovoltaico di dimensioni superiori ad altre lampade.

Sotto il profilo estetico e strutturale i lampioni solari da giardino possono presentare numerose caratteristiche e tutte diverse tra loro, in ogni caso la presenza del pannello fotovoltaico ( per lo più delle volte integrato nel lampione stesso)è fondamentale per il loro funzionamento.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, sono presenti in commercio sia lampioni dal design moderno che lampioni di stile più antico, sta a te decidere quali sono quelli più idonei al tuo giardino.

Tutti i lampioni solari sono poi dotati di un sensore crepuscolare: questo dispositivo consente lo spegnimento automatico degli stessi nelle ore diurne e l’accensione automatica nelle ore notturne.

A supporto del sensore crepuscolare abbiamo il sensore di movimento, il quale, a seconda di come è stato impostato il lampione permette l’accensione dello stesso alla massima potenza al rilevamento di una presenza.

È possibile appunto scegliere diverse modalità di funzionamento, tutte differenti tra loro a seconda del lampione che si è acquistato. In linea generale, sono tutti dotati di modalità di risparmio energetico proprio per cercare di consumare meno energia possibile quando non ce nè bisogno.

Questa modalità di funzionamento avviene proprio tramite il sensore di movimento. Il lampione è in risparmio energetico e nel momento in cui il sensore avvertirà una presenza, l’intensità luminosa salirà al 100 % per un lasso di tempo di circa 30 sec, dopo di chè scenderà nuovamente in risparmio.

Alcuni modelli sono dotati di un telecomando attraverso il quale è possibile far funzionare il lampione con altre modalità. È possibile far lavorare il lampione con un’intensità luminosa costante (10%, 30%, 60%, 100%) per un tempo prestabilito: attraverso il telecomando puoi ad esempio far funzionare il lampione al 30 % per 7-8 ore, al termine delle quali il lampione riprenderà a lavorare con la modalità di default.

lampione ad energia solare compreso di telecomando per settaggio delle impostazioni di funzionamento

Lampioncini solari

Sostanzialmente i lampioncini possiedono le stesse caratteristiche tecniche dei lampioni, la differenza sta nella minore potenza del pannello fotovoltaico, essendo questi utilizzati principalmente per illuminare vialetti o giardini di piccole dimensioni e nel fatto che la programmazione avviene tramite pulsanti posti negli stessi.

La loro installazione è immediata e non necessita di alcun tecnico specializzato: tutti i lampioncini sono muniti di paletto, quindi ti basterà ancorarli al suolo tramite picchetti o viti che di solito sono inclusi nell’acquisto.

Lampioncino con pannello fotovoltaico incorporato

Faretti da esterno ad energia solare

I faretti funzionano esattamente come i lampioni ed i lampioncini, ovvero essi sono dotati di un pannello fotovoltaico ( nella maggior parte dei modelli sono separati dai fari) che ricarica la batteria interna al faretto attraverso il sole.

Anche in questo caso sono presenti diversi modelli, ognuno dei quali possiede diverse caratteristiche e consente diverse modalità di funzionamento (sensore di movimento, telecomando per regalare l’intensità di illuminazione…).

Il pannello fotovoltaico può essere integrato al faretto o può risultare a parte, sta a te decidere il modello più idoneo alle tue esigenze. Per quanto riguarda l’installazione, ti basterà semplicemente fissare il faretto con il relativo pannello fotovoltaico al muro (nel caso essi siano separati) ed il gioco è fatto, una volta eseguita l’accensione il faretto funzionerà automaticamente grazie al sensore crepuscolare.

I faretti da esterno possono essere utilizzati come punti luce in zone buie o anche per illuminare piazzali di grandi dimensioni, o addirirttura anche monumenti.

faro solare con pannello fotovoltaico

Applique led ad energia solare

Le applique da parete sono, allo stesso modo di lampioni, lampioncini e faretti, dotati di pannello fotovoltaico il quale ricarica la batteria interna e consente l’accensione e lo spegnimento automatico del dispositivo a seconda che sia notte o giorno.

Le applique vengono impiegate principalmente per definire il perimetro della casa o per illuminare ingressi, cancelli, scalinate e altre zone oscurate.

A seconda del modello, potrai disporre o meno del sensore di movimento e del telecomando, utile ad impostare diverse modalità di funzionamento dell’applique.

lampada con pannello fotovoltaico

Faretti solari immergibili

Se il tuo giardino è provvisto di un laghetto o di uno stagno, avrai la possibilità di illuminarli con questi faretti.

Ti basterà posizionare con un picchetto il pannello fotovoltaico nella zona più soleggiata mentre i faretti andranno adagiati sul fondo dello stagno/laghetto.

6 pensieri su “Come funzionano le lampade ad energia solare

  1. Gisella dice:

    Il mio lampioncino ha il sistema off-on all’interno….mi vien da pensare che non possieda il sistema d’avviamento crepuscolare, dato che quando è su ON la luce rimane accesa anche in pieno giorno. … solo che mi è scomodo accenderlo e spegnerlo quotidianamente….se lo lasciassi sempre acceso significherebbe che la batteria avrebbe vita breve? e se sì, quanto breve?
    Grazie

    • andrea ciambella dice:

      Buongiorno, quasi tutte le lampade hanno il sensore crepuscolare incorporato, bisogna vedere quale lampada ha. L’ ha acquistata da noi?

    • andrea ciambella dice:

      Le batterie sono sostituibili e noi stessi abbiamo tutti i pezzi di ricambio. I prezzi variano a seconda del modello. Ogni modello ha un tipo di batteria diversa che varia per capacità di accumulo e per tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *